A chi non è mai capitato di aver a che fare con vespe troppo invadenti, che avevano deciso di nidificare nel proprio terrazzo o giardino?
Le vespe rappresentano un pericolo per le persone (soprattutto per i bambini) e per gli animali e per questo è necessario sbarazzarsene con una certa rapidità. Alcuni inoltre sono allergici al loro veleno e rischiano shock anafilattici anche gravi.

Vediamo come fare per limitare il rischio di invasione da parte di sciami di insetti aggressivi e soprattutto per adottare rimedi contro le vespe, nel caso si presentino. In particolare vi presenteremo due prodotti specifici che ci hanno sempre dato ottimi risultati.

LA PREVENZIONE CONTRO LE VESPE

Come sempre, tenere l’ambiente pulito e sgombro da residui di cibo, bibite zuccherine e alcool è essenziale per non incentivare la presenza di insetti. Le vespe spesso sono attirate da fiori, cibo, bevande ed è consigliabile non tenere cibo sui balconi o nei giardini (soprattutto il cibo per animali).
Di fatto però queste precauzioni non basteranno a tenerle lontane: anche essersi lavati con un semplice shampoo o bagnoschiuma dal profumo dolciastro a volte basta ad attirare l’attenzione delle vespe.

Eliminare le vespe singolarmente

Eliminare le singole vespe può essere più semplice a inizio primavera (quando gli insetti sono appena usciti dal letargo e si muovono più lentamente) oppure nelle ore più fresche della giornata; la luce e il calore le rendono infatti molto più reattive ed aggressive.

Si tratta di un’operazione necessaria, ma non definitiva: se le vespe nei paraggi sono più di una o due, è obbligatorio mettersi alla ricerca del nido e concentrare lì l’offensiva.

ELIMINARE I NIDI DI VESPA

I nidi di vespa si trovano generalmente sotto le grondaie dei tetti, sul soffitto di capannoni o altri ambienti poco frequentati, ma anche lungo recinzioni e nei fori dei muri. Le vespe sono infatti ottime costruttrici e basta loro davvero poco per trovare un appiglio per il futuro nido.

Provate a seguirle per capire dove si trovi quello che interessa a voi, e che fa da base di partenza per casa vostra.

Una volta trovato il nido, sarà necessario irrorarlo con un insetticida apposito per uccidere le vespe al suo interno. Dopodiché si potrà procedere alla rimozione del nido, anche tramite una scopa o un bastone.

I PRODOTTO CONSIGLIATI

Avere a che fare con un nido di vespe è una faccenda decisamente poco attraente: non privatevi, perciò, dei mezzi giusti per farlo – è prima di tutto una questione di sicurezza.
Soprattutto con nidi grossi sconsigliamo di tentare di rimuoverli senza aver prima neutralizzato le vespe al proprio interno con un prodotto più che efficace. E anche per i nidi piccoli… perché rischiare? In commercio esistono ottimi spray a prezzi più che accessibili.

Vespastop

Si tratta di un insetticida spray specifico per vespe, che può essere spruzzato da una distanza di 3-4 metri. Così è possibile sia raggiungere nidi situati in posizioni scomode, sia operare da una distanza di sicurezza.
Contattaci per richiederlo

 

Rapid Kill vespicida

Simile per caratteristiche ed utilizzo al Vespastop, il Rapid Kill aerosol è consigliato sia per vespe che per calabroni. Si raccomanda la massima attenzione nel trattare i nidi di vespa e soprattutto i calabroni. Dotatevi di attrezzature e strumenti protettivi e, se proprio non volete rischiare, chiamate Cerofolini per un sopralluogo gratuito.
Contattaci per richiederlo

Questi sono i prodotti che consigliamo come Cerofolini Pulizie, e che proponiamo anche ai nostri clienti con vendita diretta:.