Chi di voi non ha mai mimato almeno una volta il gesto con cui il fenomenale maestro Miyagi – impersonato dal simpatico Pat Morita – insegnava le arti marziali a un imberbe Ralph Macchio?

Dai la cera. Togli la cera.

Gli esiti di quegli insegnamenti sulle nostre capacità di autodifesa giovanile sono stati ampiamente disastrosi. Altrettanto gravi possono essere quelli di chi si affida a prodotti di bassa qualità per mettere o togliere la cera dal pavimento in marmo. Ricordatevi, prima di tentare un qualsiasi esperimento, quanto è costato quel pavimento che solcate con passo felpato. Questo vi farà passare la voglia di improvvisare.

La lucidatura del pavimento in marmo è un processo che serve a proteggere questo materiale poroso dallo sporco, garantendogli brillantezza. Prima di eseguire una qualsiasi operazione di lucidatura – con resine o cere – è indispensabile togliere la cera vecchia. Questa operazione si può tranquillamente fare con uno specifico prodotto decerante.

Dopo aver eliminato la cera vecchia, pulite il pavimento con prodotti dal ph neutro. Mai usare sostanze acide o fare “minestroni” di aceto e limone, rechereste solo danni. Se il pavimento in marmo è particolarmente vecchio e incrostato potete provare con prodotti basici. Consigliato, se non volete rivolgervi a esperti del settore, fare prima una prova in una zona poco visibile del pavimento.

Per lucidare di nuovo il marmo, e ricostituire quella patina protettiva che evita il formarsi di macchie indesiderate, utilizzate sempre i prodotti specifici che potete trovare nei negozi specializzati.
I lucidanti possono essere di due tipologie: a pasta o liquidi.
I lucidanti a pasta si applicano sfregando a mano (dai la cera, togli la cera… come diceva Miyagi) o con un’apposita macchina. Non lasciano aloni e penetrano bene nelle eventuali porosità, offrendo un’ottima protezione.
I lucidanti liquidi sono più adatti per creare quell’effetto bagnato che fa risaltare la brillantezza del marmo. Si possono stendere utilizzando la lucidatrice o un normale panno in silicone.

Dopo il primo trattamento si possono utilizzare prodotti specifici come “lava incera”, che puliscono il pavimento in marmo e offrono contemporaneamente una buona lucidatura.

Se volete semplicemente pulire un pavimento o un ripiano in marmo, prima ancora di lucidarlo, leggete attentamente il nostro articolo precedente.