trattamento-pavimentiIl trattamento delle varie pavimentazioni industriali è complicato e vario e solitamente, quando parliamo di pavimenti industriali, intendiamo riferirci alle pavimentazioni in cemento.

Il cemento, anche se molto resistente, deve essere trattato per contrastare lo spolverio, l’assorbimento di macchie e la formazione di graffi e spaccature. Solo dopo il trattamento potrà risultare adatto a svolgere ogni tipo di lavorazione.
Per tutti questi motivi i trattamenti che effettuiamo su questa tipologia di pavimentazione sono i seguenti:
– Lavaggio di fondo e specifici
Trattamento antispolvero, antimacchia e antiscivolo. La polvere e le macchie si vengono a formare facilmente sul pavimento in cemento rendendo altresì la superficie scivolosa e pericolosa per gli addetti che vi lavorano. Il trattamento antispolvero e antimacchia può essere eseguito con prodotti in base acqua o in base solvente. Successivamente è consigliabile eseguire anche un trattamento antiscivolo per salvaguardare la sicurezza degli operatori.
Trattamenti con resine epossidiche. L’utilizzo di resine epossidiche sulle pavimentazioni industriali permette di proteggere qualsiasi superficie creando uno strato lucido o opaco, a seconda dei gusti del cliente, che ne ritarda l’usura e i graffi.
Riparazioni di giunti e spaccature. Come anticipato le pavimentazioni industriali sono caratterizzate da materiali molto resistenti, tuttavia questo non gli impedisce di essere via via graffiati o addirittura spaccati in profondità. Le riparazione e le stuccature delle crepe vengono eseguite tramite resine altamente resistenti.